Hell Raiser – Serie completa (12 volumi)(Play Press)(1990)

Hell Raiser – Serie completa (12 volumi)(Play Press)(1990)
CBR
La Play Press in un albo omonimo, per complessive 12 uscite nel ’90-’91, pubblicò il fumetto basato sulle storie di Barker relative ad Hellraiser e Cabal (NIGHTBREED). Come per alcune altre sue opere ci fu una collaborazione con John Bolton, ecco un articolo più dettagliato : La passione per l’Horror e il sodalizio con Clive Barker […] Bolton trova in un vicino di casa – nientemeno che il signor Clive Barker! – il complice ideale per dar sfogo alla sua vena Horror. A proposito della sua passione per il genere, Bolton dice “L’horror mi offre la libertà di fare ciò che voglio, perché non esistono regole di base. Gli incubi, a mio parere, sono una forma di ricerca per il lavoro del giorno dopo. Ci sono così tanti elementi nell’horror: è surreale, è divertente, è stimolante. È questo che mi intriga e mi stimola maggiormente.” La capacità di creare immagini macabre, gotiche e surreali è un talento che Bolton coltiva ancor prima di conoscere Barker. Fin dall’inizio della sua carriera si cimenta in riduzioni di film dell’orrore (una delle più riuscite, in assoluto, è quella de L’armata delle tenebre di Sam Raimi) e sono celebri le sue illustrazioni di vampiri e l’interpretazione data di Alien in numerose copertine delle miniserie Dark Horse. Bolton si rivela subito come un perfetto interprete degli incubi di Barker e la loro collaborazione produce storie memorabili come In collina, le città (pubblicata originariamente su Clive Barker’s Tapping the Vein Book 2, 1989). Grazie anche all’apporto di Bolton, Barker può varare una serie a fumetti che amplia la saga di Hellraiser, già sviluppata nei suoi libri e in un film di successo. I disegnatori che collaborano al progetto Hellraiser adottano tutti uno stile pittorico, ma Bolton si distingue nettamente per l’eleganza e per la perfetta adesione all’immaginario barkeriano. Fra gli episodi firmati da Bolton, ci piace ricordare I canonici del dolore su testi di Saltzgaber, una storia che vede la scatola di Lemarchand nel Medioevo, dove il cenobita di turno viene scambiato, ovviamente, per Satana. Le storie horror del duo Barker-Bolton sono state riproposte di recente in Italia dalla Lexy e dalla Free Comics (oltre a The Yattering and Jack, adattamento di un racconto di Barker, sono usciti vari volumi dedicati alla saga di Hellraiser).
Il fumetto Hellraiser nei primi quattro volumi è diviso in due, la prima parte dedicata a Cabal, la seconda dedicata ad Hellraiser. La trama del libro Cabal viene rappresentata sotto forma di fumetto nelle prime quattro uscite , nel quinto numero la storia narrata nel libro avrà un seguito inedito. Da segnalare in quest’ultimo numero, il cambio di disegnatore, novità che migliora la qualità delle tavole di Cabal, sino ad ora sicuramente inferiori rispetto a quelle dedicate ad Hellraiser. La seconda parte dei primi quattro volumi riporta storie tratte dalla rivista mensile Hellraiser, con storie che ruotano attorno alla malefica Scatola di Lemarchand, elemento che contraddistingue la saga di Hellraiser appunto. Nella sesta uscita mancherà Cabal, ma ci saranno tre storie legate ad Hellraiser.
DOWNLOAD

Mirrors: EasyBytez
 

Loading...